Archivi tag: romanzo avventure

Proposte di lettura | Cappuccetto Rosso rivisitata: Il sentiero del bosco incantato di Rosamund Hodge

 Il sentiero del bosco incantato Rosamund Hodge Il sentiero del bosco incantato
Rosamund Hodge

Editore: Newton Compton Editori
Pagine 352
Prezzo € 9.90
Età da 14 anni in su

Proteggilo. Difendilo. Ma non innamorarti di lui.
All’età di quindici anni, Rachelle era la migliore allieva di sua zia: aveva appreso le arti magiche e proteggeva il villaggio dalla magia nera. Ma la sua natura impavida la portò ad abbandonare il sentiero sicuro e a inoltrarsi nel bosco, per poter liberare una volta per tutte il suo mondo dalla minaccia dell’oscurità eterna. L’incontro proibito non diede i risultati sperati, e Rachelle fu costretta a fare una scelta terribile che la legò a quello stesso Male che aveva sperato di sconfiggere. Tre anni più tardi, Rachelle ha messo la sua vita al servizio del Regno, combattendo creature mortali nel vano tentativo di espiare la propria colpa. Quando il re le ordina di proteggere il figlio Armand, l’uomo che lei odia con tutta l’anima, Rachelle riesce a farsi aiutare proprio da lui a trovare la spada leggendaria che potrebbe salvarli. Insieme, i due compiranno un viaggio pericoloso attraverso l’opulenza e le insidie delle élite di corte, dove non possono fidarsi di nessuno. Inaspettatamente alleati, Rachelle e Armand scopriranno l’esistenza di pericolosi, giganteschi complotti e magia occulta… e un amore che potrebbe essere la loro rovina. All’interno di un palazzo maestoso costruito su ricchezze incredibili e segreti pericolosi, riuscirà Rachelle a fermare l’arrivo di una notte senza fine?

Il sentiero proibito su Fantasy Magazine

Su Fantasy Magazine recensione dell’ultima opera di Moony, Il sentiero proibito.
Andate QUI per leggere l’intero articolo mentre di seguito un estratto dello stesso:

Il romanzo è una storia avvincente sui grandi valori delle vita, soprattutto sul tema del perdono per l’Anno del Giubileo della Misericordia, il cui obiettivo è:
Il valore dell’amicizia si valuta non solo nella fedeltà ma anche nel tradimento.
Solo il perdono può quietare la rabbia.
Solo il perdono riporta l’armonia e mostra quanto sia splendido vivere con la consapevolezza che l’amore è la vera luce che ci avvolge, nel bene e nel male.
L’amore è il tesoro che non ha forma materiale.
L’amore non si vede ma si sente.
L’amore è la felicità di capirne il senso senza voler vedere ciò che non può apparire.
Il romanzo è dunque pregno di valori che, nell’adolescenza, spesso si perdono o si dimenticano, per correre verso altre mete, che alla fine risultano spesso deludenti. Perdonare è quindi un atto d’amore.
Ma è soprattutto una storia di amicizia, di amore vero e di perdono.

Pino Cottogni, Fantasy Magazine

Il sentiero proibito di Moony Witcher

Lost Worlds: Mondi perduti di Andrew Lane

Lost Worlds, Andrew LaneLost Worlds
Andrew Lane

DeAgostini Young Adult
Pag 255
€ 9.90

Calum Challenger, sedici anni, ha perso l’uso delle gambe nell’incidente che ha ucciso i suoi genitori. Appassionato di scienze e informatica, trascorre le giornate nel suo appartamento londinese setacciando Internet alla ricerca di notizie sui criptidi, creature leggendarie o considerate estinte. È convinto che il loro dna possa racchiudere la chiave per sconfiggere alcune rarissime malattie e, forse, ridargli la possibilità di camminare. Quando sulle montagne del Caucaso viene avvistata una creatura simile a uno yeti, chiamata Almasty, Calum si attiva immediatamente. Grazie a una squadra di amici che si offrono di partire al posto suo – e che lui può seguire a distanza tramite un super-computer – si mette sulle tracce della creatura misteriosa, deciso a raccogliere un campione del suo dna per studiarlo e proteggerlo. Ma non ha fatto i conti con la Nemor Inc., una potente multinazionale che opera nell’ombra e vuole impossessarsi dei segreti dell’Almasty per scopi molto meno nobili. Inizia così una rocambolesca missione in un territorio pieno di insidie, dove niente e nessuno è come sembra.

Andrew Lane è l’autore di una ventina di libri precedenti a questo. Alcuni sono romanzi originali ambientati negli stessi universi dei programmi televisivi della BBC Doctor Who, Torchwood e Il mio amico fantasma, alcuni sono romanzi contemporanei scritti sotto pseudonimo e altri ancora sono libri di saggistica dedicati a specifici personaggi di film e di programmi televisivi (in particolare James Bond e Wallace e Gromit). Ha scritto anche per il Radio Times e per il suo corrispondente statunitense, TV Guide.
Andrew vive nel Dorset con la moglie, il figlio e una vasta collezione di libri di Sherlock Holmes.

Deep Blue: Waterfire Saga di Jennifer Donnelly

 Waterfire Saga - Deep Blue Jennifer DonnellyEditore: Giunti / Walt Disney
Pagine: 368
Prezzo: € 12.90
Età: A partire dai 10 anni

Il primo volume della serie “Waterfire Saga”, libri epici ambientati negli abissi oceanici dove sei sirene cercano di salvare il loro mondo segreto.
Serafina, figlia di Isabella, Regina di Miromara, si prepara a diventare a sua volta sovrana di uno dei regni più antichi e gloriosi degli abissi. Un grande onore e insieme, a volte, un peso quasi insopportabile. La sera prima della cerimonia del “Dokimì”, il rito crudele con cui dovrà dimostrare di essere degna del trono, Serafina è tormentata da un incubo che preannuncia il ritorno di uno spaventoso demone. Ma, al risveglio, la giovane, assorbita dai preparativi della cerimonia, dimentica l’angoscia. Serafina sta per rivedere la sua grande amica d’infanzia Neela e da lei spera di avere notizie del Principe Mahdi, suo cugino, nonché promesso sposo di Serafina stessa. Il “Dokimì” si svolge senza intoppi ma, sul finire della cerimonia, un misterioso attacco sconvolge la città di Cerulea, capitale del Regno. La stessa Regina Isabella è colpita a tradimento da una freccia avvelenata. Mentre la città e la Reggia sono in preda al caos, Serafina e Neela riescono a fuggire. Scoprono così di aver avuto entrambe lo stesso incubo e che in realtà non era affatto un incubo. È un richiamo, invece: qualcuno le ha prescelte. Insieme ad altre quattro sirene, con cui formeranno un indissolubile legame di sorellanza, partiranno alla ricerca dei sei talismani nascosti nei mari del mondo. Solo trovandoli sapranno ricacciare nelle nebbie del passato la mostruosa creatura che sconvolge gli abissi…

Caledonya di Alessandro Gatti e Mark Menozzi (Le tre isole #1)

Caledonya di Alessandro Gatti e Mark Menozzi (Le tre isole #1)Editore Mondadori
Pagine 264
Prezzo € 16,00 copertina rigida | € 4,99 ebook
Età da 11 anni in su

Ysall vive in una fattoria nell’isola di Caledonya. Ha tredici anni e un nome da maschio, che le ricorda in ogni momento che i suoi genitori non l’hanno mai voluta. Quando alla fattoria si presentano due Cercamaghi dell’Accademia di Magia di Stormwall, nessuno pensa a lei come candidata per diventare Apprendista Mago: d’altra parte, nella storia millenaria dell’Accademia, i Maghi sono sempre stati maschi. Eppure è proprio il nome di Ysall quello che i due Cercamaghi leggono sulle pergamene del Venerando Codice dell’Accademia… Il viaggio verso Stormwall è lungo e insidioso: sulle tracce della ragazza ci sono un malvagio Redòir e il suo Mastino Nero, ingaggiati da un misterioso uomo con l’orecchino dell’isola di Albion. Ysall deve raggiungere l’Accademia in tempo e, una volta arrivata, dovrà trovare la forza di credere in se stessa per diventare la prima Maga nella storia di Stormwall. Gli scampati alle tempeste ebbero respiro e in nomi nuovi lo soffiarono: Caledonya l’aspra, isola del Nord; Albion la dolce, isola del Sud; Eyre la nebbiosa, isola dell’Ovest.

Olga di carta. Il viaggio straordinario di Elisabetta Gnone

Torna nelle librerie Elisabetta Gnone ideatrice della serie “W.I.T.C.H.” e autrice della serie Fairy Oak.

Olga di carta. Il viaggio straordinario di Elisabetta GnoneEditore SALANI
Pagine 304
Prezzo € 14.90

Olga Papel è una ragazzina esile come un ramoscello e ha una dote speciale: sa raccontare incredibili storie, che dice d’aver vissuto personalmente e in cui può capitare che un tasso sappia parlare, un coniglio faccia il barcaiolo e un orso voglia essere sarto. Vero? Falso? La saggia Tomeo, barbiera del villaggio, sostiene che Olga crei le sue storie intorno ai fantasmi dell’infanzia, intrappolandoli in mondi chiusi perché non facciano più paura. Per questo i racconti di Olga hanno tanto successo: perché sconfiggono mostri che in realtà spaventano tutti, piccoli e grandi. Un giorno, per consolare il suo amico Bruco, dal carattere fragile, Olga decide di raccontargli la storia della bambina di carta che partì dal suo villaggio per andare a chiedere alla maga Ausolia di trasformarla in una bambina normale, di carne e ossa. Il viaggio fu lungo e avventuroso: Olga s’imbatté in un venditore di tracce, prese un passaggio da un ragazzo che viveva a bordo di una mongolfiera e da un altro che attraversava il mare a remi. Più volte rischiò la vita, si perse, ma fu trovata da un circo. E quando infine trovò la maga, solo allora la bambina di carta comprese quante cose fosse riuscita a fare…

Elisabetta Gnone è nata a Genova e vive sulle colline del Monferrato. È stata direttore responsabile delle riviste femminili e prescolari della Walt Disney, per la quale nel 2001 ha creato la serie a fumetti W.I.T.C.H., destinata a un successo mondiale. Nel 2004 ha pubblicato il primo libro della fortunatissima saga di Fairy Oak, che ha conquistato il cuore di milioni di giovani lettori nel mondo. Negli ultimi anni Elisabetta si è dedicata alla scrittura del suo nuovo romanzo Olga di carta, una storia sull’importanza di raccontare le storie, che fra risate, commozione e tenerezza affronta i temi della fragilità, della vulnerabilità e dell’imperfezione che ci rendono umani.

Il codice dell’Universo di Stephen e Lucy Hawking

9788804652502-il-codice-dell-universo_carosello_opera_scale_widthIl codice dell’Universo
Stephen Hawking e Lucy Hawking

Editore: Mondadori
Pagine: 296
Prezzo: € 17.00
Età: da 11 anni in su

«Non vuoi restare con me e forzare tutti i codici della Terra? Perché non vuoi essere il vincitore?» «Perché c’è un codice che tu non potrai mai forzare né comprendere» ribatté George fiero. «È il codice dell’amicizia.»

Stephen Hawking è stato per trent’anni professore di matematica all’università di Cambridge e ha ricevuto numerosi premi e onorificenze, tra le quali, nel 2009, la Presidential Medal of Freedom. Tra i suoi libri di carattere divulgativo ricordiamo: Dal big bang ai buchi neri. Breve storia del tempo (1988), la raccolta di scritti Buchi neri e universi neonati e altri saggi (1993) e, con Leonard Mlodinow, La grande storia del tempo (2005). Da Mondadori ha pubblicato: Inizio del tempo e fine della fisica (1992), L’universo in un guscio di noce (2002), La chiave segreta per l’universo (2007), Caccia al tesoro nell’universo (2009), Missione alle origini dell’universo (2011) e, con Leonard Mlodinow, Il grande disegno (2011).